Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica

Il trattamento delle aree con elevata concentrazione di peli mediante Laser Epilatorio a diodo ha come obiettivo quello di eliminare in maniera efficace e definitiva i peli presenti, impedendone la successiva ricrescita.
Tutte le aree corporee possono essere sottoposte al trattamento epilatorio: viso, ascelle, inguine, gambe e tronco.
Il trattamento definitivo richiede più sedute e il numero totale di sedute dipende dalla estensione della superficie da sottoporre a depilazione.

DURATA INTERVENTO
Da pochi minuti a 1 ora

ANESTESIA
Nessuna

DEGENZA
Nessuna

RIPRESA SOCIALE
Immediata

Il trattamento viene svolto ambulatorialmente, al termine il paziente può tranquillamente raggiungere il proprio domicilio. L’impiego del Laser Epilatorio è pressochè indolore, viene avvertito solamente, in corrispondenza dell’emissione di ogni impulso, una sensazione di calore che la totalità dei pazienti sopporta facilmente. Il raffreddamento della punta del manipolo a contatto con la pelle contribuisce ad attenuare la sensazione di fastidio.
In caso di trattamento di ampie aree o in presenza di pazienti particolarmente sensibili viene applicate una semplice pomata anestetica in grado di annullare tali sensazioni.
Ogni seduta con Laser Epilatorio può durare da pochi minuti ad un’ora o più, a seconda dell’estensione delle aree da trattare.
La metodica è basata sul principio della fototermolisi selettiva. La luce emessa del Laser Epilatorio a una precisa lunghezza d’onda interagisce selettivamante con il pigmento presente alla base dei follicoli piliferi e ne causa la distruzione, senza così danneggiare la cute.
Dato che che il Laser Epilatorio agisce selettivamente sui follicoli che si trovano nella fase di crescita, sono necessari trattamenti successivi a distanza di circa 1 mese per eliminare i follicoli che entrano successivamente in questa fase.

Al termine del trattamento viene avvertito un fastidio paragonabile ad una ustione solare di lieve entità che scompare nel giro di poiche ore. Normalmente sulle aree trattate comparirà un lieve arrossamento con talvolta la possibile comparsa di un leggero gonfiore che gradualmente tenderà a sparire in 1-2 giorni. E’ altresì possibile la comparsa di alcune croste o piccole bolle che generalmente scompariranno nel giro di pochi giorni.
Il paziente lascerà l’ambulatorio con una leggera crema antibiotica posta sulle aree sottoposte a trattamento laser e che dovranno essere trattate con delicatezza per alcuni giorni.
Il lavoro e la scuola possono essere ripresi il giorno stesso, l’attività sportiva leggera una settimana.
Si consiglia di evitare le esposizioni ai raggi solari diretti o lampade abbronzanti per almeno due mesi dal trattamento per evitare la possibile comparsa di pigmentazione permanente della cute trattata. Risulta comunque utile nei mesi estivi applicare sulle aree trattate una crema solare protettiva a schermo totale (SPF 50+).