Specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica

La Criolipolisi medicale è una tecnica non invasiva che, utilizzando il principio fisico del freddo controllato, consente di ridurre le masse adipose localizzate e la cellulite a livello di addome, fianchi, glutei, arti inferiori e braccia.
A fronte degli innumerevoli vantaggi e dell’assenza di complicanze, se indicata, la criolipolisi è sicuramente una valida soluzione per il trattamento degli accumuli adiposi localizzati in tutti quei pazienti  che non hanno bisogno di grosse riduzioni volumetriche, ma che soprattutto non vogliono sottoporsi a interventi più invasivi.

DURATA INTERVENTO
1 ora

ANESTESIA
Nessuna

DEGENZA
Nessuna

RIPRESA SOCIALE
Immediata

La criolipolisi è sicura, rapida e assolutamente indolore.

Con un leggero meccanismo di suzione la pelle viene posizionata tra due elementi raffreddanti che provocano la distruzione delle cellule adipose. Il grasso viene successivamente gradualmente eliminato attraverso il sistema linfatico e smaltito dal metabolismo, senza produrre alcun tipo di alterazione metabolica.

Mediante due trattamenti si raggiunge solitamente una riduzione del 30-40% dello spessore del grasso sottocutaneo, con risultati validi e soprattutto stabili nel tempo, sempre che venga mantenuto un corretto regime alimentare

Dopo la Criolipolisi si potrà avvertire una modesta e transitoria sensazione di torpore a livello delle aree trattate.

Al termine del trattamento appare un lieve arrossamento della pelle che svanisce dopo pochi minuti. Talvolta, ma molto raramente, a causa alla azione di aspirazione del manipolo possono comparire delle piccole ecchimosi che scompaiono spontaneamente in pochi giorni.
L’azione di assottigliamento del grasso sottocutaneo e del modellamento del profilo corporeo inizia gradualmente dopo circa 20-30 giorni e continua per circa due mesi, passati i quali si può, se necessario, effettuare una successiva applicazione.

E’ possibile, al termine del trattamento, eseguire un massaggio specifico per promuovere il drenaggio linfatico.

I pazienti possono ritornare immediatamente a tutte le normali attività, senza limitazioni